I vini

I nostri vini si chiamano semplicemente negroamaro e primitivo.
Vini nudi, totalmente naturali.
Sappiamo già dalla vite che cosa conterranno le nostre bottiglie: la bottiglia di negroamaro solo uva negroamaro, quella di primitivo solo uva primitivo.
E basta. Il resto lo fa la natura.
Si seleziona e si raccoglie l’uva a mano riponendola in cassette e, dopo la diraspatura, l’uva fermenta spontaneamente in tini di legno da 15 hl.
Solo alcune follature eseguite sempre a mano con un bastone di legno di olivo, quando è necessario.
Il vino riposa poi sulla feccia per oltre un anno fino all’imbottigliamento.
Poche bottiglie. Niente solfiti. Solo uva.

Guarda le foto della vendemmia >


 

Negroamaro

Negroamaro

Primitivo

Primitivo